Mons. Juan Esquerda Bifet



COME PAOLO





PRESENTAZIONE

 
       Le affermazioni di Paolo sono una sfida. Esse infatti fanno scaturire una buona revisione di vita o un attento esame di coscienza a chi osa dire con autenticità una sola frase dell'apostolo ... Chi vuole dire le stesse cose di,Paolo si sente arrossire poiché vede di essere tanto lon­tano ...

    Da colui che spende tutta la vita per Cristo, i testi di Paolo escono spontaneamente. Le sue affermazioni sono tanto più penetranti quanto più ci si mette - come l'apostolo - in sintonia con Cristo e nella misura in cui si realizza il colloquio con il Signore risorto e presente. Lo stile apostolico di ogni epoca si conquista vivendo come Paolo ...

      Il Papa Paolo VI, nell'Evangelii Nuntiandi auspica­va, nella vigilia del terzo millennio del cristianesimo, «attitudini interiori», come quelle di Paolo, «che de­vono animare gli operai dell'evangelizzazione»:

    «L'opera dell'evangelizzazione suppone nell'evange­lizzatore un amore fraterno sempre crescente verso colo­ro che egli evangelizza. L'apostolo Paolo, modello di ogni evangelizzatore, scriveva ai Tessalonicesi queste pa­role, che sono un programma per tutti noi: Così affe­zionati a voi, avremmo desiderato darvi non solo il Vange­lo di Dio, ma la nostra stessa vita, perché ci siete diven­tati cari ' (1 Ts 2, 8). Qual e questa affezione? Ben più di quella del pedagogo, essa e quella di un padre; e ancor più: quella di una madre. Il Signore attende da ciascun predicatore del Vangelo e da ogni costruttore della Chiesa tale affezione» (En 79).

  Ho voluto dare a questo saggio sull'Apostolo il titolo COME PAOLO.

     Durante molti anni ho portato con me e meditato i testi di San Paolo osservando allo stesso tempo con attenzione la vita di tanti apostoli sconosciuti, in tutti i continenti.
   Dalla loro vita ho tratto queste mie riflessione o « meditazioni », che potrebbero essere qualificate co­me una « biografia » di tanti operai anonimi del Vange­lo. Io continuo a pensare che Paolo, Francesco di Assisi, Francesco Saverio, Teresa di Lisieux ..., o meglio, Gesù Buon Pastore, continuano a vivere tra noi lasciando il profumo di Cristo croci fisso e risorto che ha dato la vita per tutti.

      I cinque capitoli che raggruppano i testi di Paolo formano la dinamica in cui si sente impegnato ogni apostolo: prendere e rinnovare una opzione fondamenta­le, evangelizzare senza frontiere, stile di vita come tra­sparenza del Buon Pastore, essere crocifisso con Cristo, annunciare la speranza di Cristo risorto.

       In un' «epoca particolarmente affamata di Spirito» (Redemptor hominis n. 18) e in una «nuova tappa della vita della Chiesa» (ibidem 6), si ha bisogno di apostoli COME PAOLO ...


 

              I.    OPZIONE FONDAMENTALE

  

 

           II.    EVANGELIZZAZIONE SENZA FRONTIERE

 

17. Disponibili per evangelizzare tutti

18. Senza complessi

19. L’efficacia dell’apostolato

20. Prospettiva di Chiesa universale

21. Paternità apostolica

22. La fortuna di evangelizzare

23. Carità pastorale

24. Il Vangelo di Paolo

25. Il mistero della Parola

26. Si può predicare sempre

27. Dedizione alla Parola

28. Urgenza di evangelizzare

29. Paternità dell'evangelizzatore

30. Il ministero della riconciliazione

31. Responsabili del cammino ecclesiale

32. Trasparenza o epifania di Dio

33. Preghiera con prospettiva universale

 
III.   STILE DI VITA
 

34. Gli Apostoli come modello

35. Tempo di semina

36. Affrontare ogni rischio

37. Disponibile per dare se stesso

38. L’impronta dell’apostolo

39. Povertà e verità

40. Arruolato da Cristo

41. Persecuzione e fermezza

42. Avvinto dallo Spirito

43. Continuamente in pericolo

44. Profumo di Cristo

45. Forte nella debolezza

46. Vivere in Cristo

47. Testimone sconcertante

48. La scala di valori dell’apostolo

49. L’esempio del Pastore

50. Ascesi apostolica

51. La preghiera di ogni momento

 

IV.   CROCIFISSO CON CRISTO
 

52. Compagno del Crocifisso

53. Pronto per l’olocausto

54. Un olocausto a favore degli altri

55. Non svuotare la croce di Cristo

56. Predicare il Crocifisso

57. La scienza dell’apostolo: Cristo crocifisso

58. Lo scandalo di Cristo

59. Scomparire perché appaia Cristo

60. Le insigne del Crocifisso

61. Vivere e morire per Cristo

62. Sofferenza feconda per la Chiesa

63. Annunciare la Croce di Cristo

64. Annunciare la morte de Cristo

65. Offrirsi vittima con Cristo

66. Per Lui verso il Padre

67. «Kenosis»: sintonia con Cristo morto e risorto

 

V.       SPERANZA E RISURREZIONE
 

68. Testimoni della speranza

69. Testimone fallito?

70. La fiaccola di mano in mano (catena di testimoni)

71. Testimoni di una restaurazione finale

72. Debolezza e forza del testimone

73. Il punto di riferimento: Cristo risorto

74. Chiamati a risorgere in Cristo

75. Per la nostra giustificazione

76. Cristo nostra riconciliazione

77. Darsi totalmente

78. Cristo nostra pace

79. Cristo mediatore

80. Ottimismo apostolico

81. Convinzione e speranza

82. Sopportare tutto

83. Farsi vittima con Cristo

84. Cristo nostra speranza

85. Annunziare la speranza

86. Cristo nostra pasqua

87. Servizio di speranza

 

CONCLUSIONE